SAN SEVERINO LUCANO .com

LINEA VERDE SUL POLLINO domenica 21 maggio RaiUno ore 12.15

Le telecamere della popolare trasmissione “LINEA VERDE” hanno ripreso le bellezze e peculiarità dei territori dei comuni di San Severino Lucano, Viggianello, Rotonda, comuni della dorsale Pollino Lucano.

Patrizio Roversi e Daniela Ferolla si sono immersi in questi paesaggi incantevoli soffermandosi, riprendendo immagini, sugli usi e costumi del luogo, le produzioni agroalimentari, gli angoli suggestivi dei borghi, i paesaggi dell’acqua, le cime montuose e i boschi.

La festa della”pita”di Viggianello, rito arboreo che celebra il matrimonio fra alberi,quale momento propiziatorio di fecondità e di abbondanza dei raccolti, collegato a tradizioni scandinave è uno dei momenti che saranno trasmessi nel programma che andrà in onda il prossimo 21 Maggio prossimo ore 12,30.

E ancora : la captazione delle sorgenti del Frido utilizzate per uso potabile e irriguo in Puglia e Basilicata, i mulini della valle del Frido diventati strutture ricettive e di ristorazione, gli allevamenti di ovini e le colture del luogo i cui prodotti si gustano in agriturismi.

E poi l’area del Santuario della Madonna del Pollino sita a 1500 mt di altezza nel comune di San Severino.

Sono stati ripresi i boschi di cerro e di faggio, evidenziando gli utili che possono derivare da un uso intelligente del legno anche creando eventualmente una “filiera del legno”che favorisca l’impresa artigiana e che contribuisca a migliorare l’arredo di questi borghi spettacolari.

Si è dato risalto all’abete bianco e al pino loricato biodiversità del mondo vegetale del Pollino.

Particolare attenzione è stata anche riservata alla sede dell’Alsia di Rotonda che svolge un ruolo importante nel settore dell’agricoltura. Altre riprese sono state girate nel parco dell’Appennino Lucano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>