SAN SEVERINO LUCANO [.com]

Nei giorni 17 e 18/12/2011 a San Severino Lucano la “campagna di sensibilizzazione” sul rischio sismico

)
A San Severino Lucano e’ iniziata, con un primo incontro con gli alunni della Scuola Media, la campagna di informazione e sensibilizzazione sul rischio sismico. L’iniziativa e‘ promossa ed organizzata dai Volontari dell’ Associazione di Protezione civile di San Severino Lucano, con il supporto dei Dipartimenti regionale e nazionale e della Protezione civile “GRUPPO LUCANO”, che ha messo a disposizione conoscenze, mezzi e, soprattutto, personale esperto in materia di sisma,piani di emergenza e comunicazione. “Le continue scosse di terremoto, nella zona del Pollino, hanno fatto riemergere la necessita’ di sensibilizzare ed informare la cittadinanza su come affrontare un eventuale evento sismico, purtroppo imprevedibile”: questo e’ quanto afferma il responsabile del progetto, Cataldi Giuseppe.”A tale scopo, tutti i volontari, sono stati impegnati nell’organizzazione di una serie di incontri: si parte,naturalmente, dalle scuole, per arrivare,nei giorni 17 e 18/12/2011, all’allestimento, in Piazza Marconi, di uno sportello informativo. In tale occasione i volontari saranno a disposizione dei cittadini per fornire informazioni e chiarimenti.” Il Presidente dell’Associazione di Protezione civile di San Severino Lucano, Navarra Rosario, in continuo contatto con il coordinamento regionale, dichiara che “i volontari, allo scopo di fronteggiare al meglio un eventuale evento sismico e riuscire ad essere vicini alla popolazione, sono impegnati in corsi di formazione e nello studio dei piani di emergenza comunale. Un ringraziamento, ancora una volta, ai VOLONTARI della PROTEZIONE CIVILE che, al di fuori di ogni logica di interesse personale, sono continuamente impegnati in azioni di sostegno alla popolazione.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>